testo del pop-up testo del pop-up testo del pop-up

 

Il metodo del tradurre

 

(fra arte gioco e mestiere)

 

Prossima edizione: 6 febbraio - 2 marzo 2017


 

 

 

 

 

Il Metodo del tradurre

 
 

 

Un approfondimento del metodo traduttivo fra mestiere e creatività


Questo corso è riconosciuto dalle associazioni di categoria  AITI e ANITI per l'attribuzione di punti credito nel contesto dei loro programmi di formazione permanente

 


PRESENTAZIONE GENERALE

 

 Obiettivi. Questo corso, inteso come un laboratorio, vuole essere un approfondimento sulla prassi del tradurre. Il suo principale obiettivo è quello di chiarire che cosa occorra per tradurre un testo e ottenerne una versione pubblicabile, mostrando sia le strategie per arrivare a tale risultato, sia gli errori da non commettere. A tal fine si utilizzano materiali molto vari, letterari (narrativa) e non letterari (saggistica, divulgazione), che nella loro diversità permettono di presentare alcune difficoltà trasversali al genere di testo e comuni a qualsiasi lavoro traduttivo in ambito editoriale. 

Destinatari. Il modulo è dedicato a persone con una formazione culturale universitaria, appassionate di traduzione e desiderose di fare del tradurre il proprio mestiere, ma che sentono di non avere ancora gli strumenti tecnici indispensabili per realizzare questo progetto. Il corso si rivolge dunque:
a) ai giovani  laureati e ai diplomati che nel corso dei loro studi universitari non hanno acquisito sufficienti competenze traduttive, in particolare relativamente al metodo;
b) ai traduttori meno giovani, che sentono il bisogno di consolidare il proprio metodo con un approccio più consapevole.

Impostazione. Il taglio del modulo è eminentemente pratico. Questa concretezza vuole fare del laboratorio un’esperienza formativa ideale per chi desideri una sorta di apprendistato al fianco di un artigiano più esperto.

 

PROGRAMMA

 


Il modulo affronta il tema fondamentale del metodo del tradurre. Si percorrono nei dettagli le tappe di lavorazione di un testo, individuando le strategie e le tecniche irrinunciabili per il raggiungimento degli standard elevati richiesti in campo editoriale e non editoriale. L’obiettivo è quello di creare una consapevolezza metodologica, in termini molto concreti, in modo che il testo non sia affrontato mai in modo casuale e approssimativo, ma sempre con un approccio sistematico e bene orientato. 


L'obiettivo  sarà perseguito con lo studio di materiali caricati nella sezione riservata all'E-learning, con la discussione  sul forum e con esercizi guidati, svolti pure sul forum del corso. Si richiede di affrontare alcuni esercizi di traduzione seguendo un'impostazione metodologica guidata e commentata, per fare proprie le indicazioni e le tecniche proposte. È richiesta anche una breve analisi del lavoro svolto. Particolare attenzione viene posta sulla preparazione del lavoro traduttivo, sulle letture preliminari, sulle tecniche di ricerca e sull'uso corretto delle fonti (dizionari ma non solo); esercizi e analisi sono oggetto di annotazioni, commenti e correzioni.

 

Il metodo del tradurre trova il suo naturale completamento nel modulo La Revisione (vedi qui).

 
  La quota di partecipazione ai moduli collettivi comprende anche la licenza d'uso annuale per un'opera Zanichelli online, scelta fra le seguenti: ♦ Lo Zingarelli 2017 (dizionario di italiano) ♦ Il Ragazzini 2017 (dizionario di inglese) ♦ Il Boch (dizionario di francese) ♦ Il grande dizionario di spagnolo Arqués-Padoan ♦ Il nuovo dizionario di tedesco Giacoma-Kolb ♦ Il Kovalev (dizionario di russo) ♦ Dizionario di greco moderno ♦ Dizionario di cinese ♦ Dizionario analogico della lingua italiana ♦ Sinonimi e contrari ♦ Dizionario delle collocazioni ♦ Il Morandini 2015 ♦ Dizionario di arabo
 

COSTI E ISCRIZIONE

 

Il costo del modulo è pari a € 270 (IVA inclusa). L’iscrizione deve essere formalizzata prima dell’inizio del modulo.

 

Per ricevere informazioni sulle modalità di iscrizione, le persone interessate sono pregate di prendere contatto con me scrivendo al seguente indirizzo e-mail: info@isabellablum.it.