Bibliografia minima

NB:  in questa pagina inserisco libri che ho letto, o di cui mi sono servita, e che ho trovato utili (o illuminanti, o bellissimi – a seconda dei casi). La mia “Bibliografia minima” non ha assolutamente la pretesa di indicare tutti i libri (e nemmeno quasi tutti) consultabili sui vari argomenti. Si tratta di un elenco personale, che come tale va preso: consigli e indicazioni informali.

Letture generali sulla lingua italiana
  • Luca Serianni, Italiani scritti, Il Mulino, Bologna 2007.
  • Claudio Marazzini, Breve storia della lingua italiana, Il Mulino, Bologna 2004.
  • Giuseppe Antonelli, L’italiano nella società della comunicazione, Il Mulino, Bologna 2007.
  • Massimo Baldini, Elogio dell’oscurità e della chiarezza, Luiss University Press, Armando Editore, Roma 2004.
  • Bice Mortara Garavelli, Manuale di retorica, Bompiani, Milano 200811.
Torre di Babele, disegno di Marilena Nardi
Grammatiche italiane
  • Maurizio Dardano e Pietro Trifone, La lingua italiana, Zanichelli, Bologna 199919.
  • Luca Serianni, Grammatica italiana, Utet Università, Torino 20069.
  • Michele Prandi, Le regole e le scelte, Utet Università, Torino 2006.
Manuali di scrittura
  • George D. Gopen, The sense of structure, Pearson Longman, New York 2004.
  • George Gopen, Judith Swan, The science of scientific writing, http://www.americanscientist.org/issues/pub/the-science-of-scientific-writing/1
  • George Gopen, Expectations, Pearson Longman,  New York 2004
  • Marco Santambrogio, Manuale di scrittura (non creativa), Giuseppe Laterza & Figli, Bari 2006.
  • Francesco Bruni, Gabriella Alfieri, Serena Fornasiero, Silvana Tamiozzo Goldmann, Manuale di scrittura e comunicazione, Zanichelli, Bologna 1997.
  • Serena Fornasiero, Silvana Tamiozzo Goldmann, Scrivere l’italiano, Il Mulino, Bologna 20052.
La punteggiatura
  • Bice Mortara Garavelli, Prontuario di punteggiatura, Giuseppe Laterza & Figli, Bari 200710.
  • Lynne Truss, Virgole, per caso, Edizioni Piemme, Casale Monferrato 2005 (trad. it. Annalisa Carena)
Manuali di stile, manuali di redazione e simili
  • Roberto Lesina, Il manuale di stile, Zanichelli, Bologna 19916.
  • Marilì Cammarata, Il correttore di bozze, Editrice Bibliografica, Milano 1991.
  • Edigeo (a cura di),  Manuale di Redazione, Editrice Bibliografica, Milano 20052.
Per la ricerca in Internet a livello professionale
  • G. Maneri e H. Riediger, Internet nel lavoro editoriale, Editrice bibliografica, Milano 2006 (con estensione sul web).
Scrittura «politicamente corretta»
  • Edoardo Crisafulli, Igiene verbale – Il politicamente corretto e la libertà linguistica, Vallecchi, Firenze 2004.
Linguaggio scientifico e cultura scientifica
  • Emilio Matricciani, Fondamenti di comunicazione tecnico-scientifica, Apogeo, Milano 2003.
  • D. Blum, M. Knudson e R. Maranz Henig (eds), A Field Guide for Science Writers, Oxford, Oxford University Press, 2006.
  • Luca Serianni, Un treno di sintomi – I medici e le parole: percorsi linguistici nel passato e nel presente, Garzanti, Milano 2005.
  • AAVV, Scientific English, Zanichelli, Bologna 2007
  • Marco Beretta, Storia materiale della scienzadal libro ai laboratori, Bruno Mondadori, Milano 2002.
  • Alessandro Lucchini (a cura di), Il linguaggio della salute, Sperling & Kupfer, Milano 2008. [Si tratta di un testo interessante, molto semplice, ma contenente varie testimonianze e moltissime voci. Fra gli argomenti trattati, fogli illustrativi e consensi informati – ma anche medical writing. Può essere un inizio, per una riflessione su questi temi.]
  • Amedeo Santosuosso (a cura di), Il consenso informato, Raffaello Cortina Editore, Milano 1996 [Un testo completo, molto ricco, che si avvale di contributi di specialisti diversi, per una panoramica completa sul tema del consenso informato in medicina.]
Letture interessanti per chi si accosta alla traduzione
  • Marella Magris, L’errore in traduzione – dalla teoria alla pratica, Edizioni Goliardiche, Trieste 2005.
  • Federica Scarpa, La traduzione specializzata, Hoepli, Milano 2008.
  • Bruno Osimo, Manuale del traduttore, Hoepli, Milano, 1998.
  • Bruno Osimo, Traduzione e nuove tecnologie, Hoepli, Milano 2001.
  • Bruno Osimo, La traduzione saggistica dall’inglese, Hoepli, Milano 2007.
Letture interessanti sulla professione del traduttore
  • Fabrizio  Megale, Diritto d’autore del traduttore, Editoriale Scientifica,  Napoli 2004.
  • Gianni Davico, L’industria della traduzione – Realtà e prospettive del mercato italiano, Edizioni SEB27, Torino 2005.
Per il piacere di leggerli (libri con legami più o meno espliciti al mondo della traduzione e della lettura/scrittura)
  • Raymond Carver, Il mestiere di scrivere (trad. it. di . R. Duranti), Einaudi, Torino 1997
  • Joseph Pulitzer, Sul giornalismo (trad. it. di S. Garavelli), Bollati Boringhieri, Torino 2009.
  • Martin Lutero, Lettera del tradurre  (trad. it. di E. Bonfatti), Marsilio, Venezia 2006.2
  • Alberto Manguel, Una storia della lettura  (trad. it. di G. Guadalupi), Feltrinelli, Milano 2009.
  • Guglielmo Cavallo e Roger Chartier (a cura di),  Storia della lettura (trad. it. di M. Maniaci), Laterza, Roma-Bari 2009.